Superlega A1: Top&Flop della decima giornata

Leave a Comment
Ecco i nostri Top&Flop della decima giornata di campionato:


LUBE CIVITANOVA - GI GROUP MONZA 3-0


TOP: gran partita per Enrico Cester (8 punti, 67% in attacco -4/6- con 1 errore ed 1 muro subito,4 muri), non poteva mancare nei nostri top Juantorena (12 punti, 53% in attacco -10/19- con 1 muro subito, 72% in ricezione, 1 ace)

FLOP:  partita difficile per Rousseaux (0 punti, 0% in attacco -0/4- con 2 muri subiti, 71% in ricezione), in difficoltà anche Cebulj (9 punti, 38% in attacco -8/21- con 2 errori e 2 muri subiti, 63% in ricezione, 1 ace)


DHL MODENA - CMC ROMAGNA



TOP: prestazione completa in tutti i fondamentali per Lucas (14 punti, 71% in attacco -10/14- con 1 errore ed 1 muro subito, 3 muri, 1 ace), si riscatta dopo l'opaca prestazione di Perugia N'Gapeth (13 punti, 50% in attacco -10/20- con 2 errori e 2 muri subiti, 42% in ricezione, 2 ace)


FLOP: serata di dimenticare per Koumentakis (1 punto, 11% in attacco -1/9- con 2 errori e 1 muro subito, 22% in ricezione)


CALZEDONIA VERONA - DIATEC TRENTINO 2-3


TOP: profeta in patria Filippo Lanza (26 punti, 67% in attacco -26/39- con 3 errori, 32% in ricezione, +12 nel saldo punti vinti/persi), Uros Kovacevic è spesso l'unica uscita credibile per Baranowicz (21 punti, 54% in attacco -21/39- con 3 errori e 4 muri subiti, 31% in ricezione)

FLOP:  partita in ombra per Sander (13 punti, 31% in attacco -12/39- con 7 errori e 3 muri subiti, 45% in ricezione, 1 muro), la gestione del servizio trentino non è delle migliori (22 errori con soli 3 ace all'attivo)

SIR SAFETY PERUGIA - LPR PIACENZA 3-0


TOP: si riprende subito Atanasijevic (20 punti, 65% in attaco -17/26- con 4 errori, 3 ace), Russell era forse il giocatore più atteso della partita (17 punti, 73% in attacco -16/22- con 1 errore, 27% in ricezione, 1 muro)


FLOP: continua la discesa di Perrin (5 punti, 18% in attacco -4/22- con 1 errore e 4 muri subiti, 50% in ricezione, 1 ace), largamente sotto la sufficienza anche la prova di Patriarca (4 punti, 36% in attacco -4/11- con 3 muri subiti)


EXPRIVIA MOLFETTA - NINFA LATINA 3-2



TOP: periodo di forma stellare per Hernandez (39 punti, 65% in attacco -30/46- con 5 errori e 3 muri subiti, 2 muri, 7 ace a fronte di 6 errori), ritorno su ottimi livelli per Yosifov (10 punti, 78% in attacco -7/9, 3 muri)

FLOP: partita di difficile lettura per Rocco Barone (3 punti, 25% in attacco -2/8, 1 muro), difficile la gestione dell'errore nell'attacco di Molfetta (11 errore e 12 muri subiti in tutta la partita)




REVIVRE MILANO - TONAZZO PADOVA 1-3


TOP: la coppia di posto 4 veneta gioca a livelli altissimi: Berger (21 punti, 67% in attacco -18/27- con 1 errore ed 1 muro subito, 69% in ricezione, 1 ace, 2 muri) e Cook (22 punti, 68% in attacco -19/28- con 2 errori e 2 muri subiti, 64% in ricezione, 3 muri)

FLOP: decima sconfitta in dieci giornate di campionato, ultimo posto in solitaria, nei flop non può che entrarci la squadra di Milano



TOP DI GIORNATA:

Hernandez Ramos - Exprivia Molfetta




FLOP DI GIORNATA:



Rafail Koumentakis - Cmc Romagna




MVP LEGAVOLLEY:


Enrico Cester - Lube Civitanova
Matteo Piano - Dhl Modena
Filippo Lanza - Diatec Trentino
Aaron Russel - Sir Safety Perugia
Hernandez Ramos - Exprivia Molfetta
Alexander Berger - Tonazzo Padova