Superlega A1: Top&Flop della quarta giornata

Leave a Comment
Ecco i nostri Top&Flop della quarta giornata di campionato:

REVIVRE MILANO - EXPRIVIA MOLFETTA  2-3


TOP: parte titolare ed è prova la prova di Burgsthaler (12 punti, 80% in attacco -8/10, con 4 muri), ingressi importante per Delvecchio (8 punti, 73% in attacco -8/11, 57% in ricezione)

FLOP:  deve ancora amalgamarsi Kamil Baranek (11 punti, 38% in attacco -8/21- con 3 muri subiti, 40% in ricezione, 3 ace), bene a muro ed al servizio, discontinuo in attacco il cubano Hernandez (13 punti, 35% in attacco -9/26- con 4 errori e 4 muri subiti, 3 muri, 1 ace)

DIATEC TRENTINO - LPR PIACENZA 3-0


TOP: super prova di capitan Lanza (19 punti, 58% in attacco -15/26- con 1 errore  e 2 muri subiti, 2 muri, 2 ace e il 50% in ricezione), Sebastian Solè si è conteso fino all'ultimo il titolo di mvp con Pippo Lanza (10 punti, 83% in attacco -5/6,  4 muri , 1 ace)

FLOP: subentra a partita in corsa ma Ter Horst non lascia il segno (4 punti, 38% in attacco -3/8- con 1 errore ed 1 muro subito, 1 muro), poco positiva la prova di Kohut (4 punti, 20% -1/5- con 1 errore ed 1 muro subito, 2 muri, 1 ace)


TONAZZO PADOVA - LUBE CIVITANOVA 1-3


TOP: grandissima prova in difesa per Fabio Balaso (50% in ricezione positiva, 23% di perfetta),  quasi perfetta la prova del centrale americano Averill (14 punti, 91% in attacco -10/11, 4 muri)

FLOP: toppa la prestazione Volpato (3 punti, 29% in attacco -2/7- con 1 errore, 1 muro),  ancora negativo Sabbi che viene sostituito presto da Fei (6 punti, 28% in attacco -5/18- con 1 errore e 5 muri subiti, 1 muro e 2 errori al servizio su 4 tentativi)


CMC ROMAGNA - SIR SAFETY PERUGIA 1-3


TOP: prova super per Tzioumakas (14 punti, 60% in attacco -9/15- con 1 muro subito, 3 muri, 2 ace), vero mattatore della serata è Christian Fromm (25 punti, 62% in attacco -21/34- con 2 muri subiti, 3 muri, 1 ace e il 44% in ricezione)

FLOP: partita negativa per Koumentakis, soprattutto in attacco (12 punti, 32% in attacco -10/31- con 2 errori e 3 muri subiti, 36% in ricezione, 2 ace), si prende una pausa dopo la super prestazione con Trento Atanasijevic (10 punti, 27% in attacco -6/22- con 3 errori e 4 muri subiti, 4 ace)


GI GROUP MONZA - DHL MODENA 1-3


TOP: ancora in evidenza Lucas (17 punti, 80% in attacco -16/20- con 1 errore ed 1 muro subito), altre prestazione da circolino rosso per Petric (16 punti, 52% in attacco -13/25- con 2 errori e 4 muri subiti, 2 muri, 1 ace e il 50% in ricezione)

FLOP: toppano la partite i 3 schiacciatori brianzoli (12 punti in 3, 33% in attacco per Galliani, 22% per Botto e 27% per Rousseaux)

FLOP SPECIAL: i 10 minuti di intervallo fra il secondo e il terzo set

NINFA LATINA - CALZEDONIA VERONA 0-3


TOP: prestazione di lusso per Kovacevic (16 punti, 65% in attacco -13/20- con 3 muri subiti, 64% in ricezione, 3 ace), tornava da ex a Latina e si è fatto rimpiangere Sasha Starovic (11 punti, 48% in attacco 11/23)

FLOP: in fase di recupero e non ancora al meglio Pavlov (11 punti, 31% in attacco -8/26- con 3 muri subiti, 2 muri, 1 ace), dopo le prime giornate brillanti in calo Maruotti (9 punti, 37% in attacco -7/19- con 2 errori, 67% in ricezione, 1 muro, 1 ace)


TOP DI GIORNATA:


Fabio Balaso - Tonazzo Padova



FLOP DI GIORNATA:


Giulio Sabbi - Cucine Lube Banca Marche Civitanova





MVP LEGAVOLLEY:



Aimone Alletti
Filippo Lanza
Fabio Balaso
Georgos Tzioumakas
Luca Vettori
Taylor Sander