La top 10 dei migliori acquisti del volley mercato maschile 2015 : Puntata N.1

Leave a Comment
La Superlega ha gia preso il via da qualche settimana, in campo abbia visto volti "noti" e volti nuovi arrivati nel mercato estivo...
Per noi è arrivato per noi il momento di stilare la nostra personale top 10 dei migliori acquisti.
Quest'anno i botti sono stati molti e il mercato è stato davvero frizzante.. Non è stato facile decidere quali posizione assegnare ma dopo diverse soluzioni abbiamo trovato quella definitiva.. Nella puntata di oggi vedrete le posizione dalle 10 alla 6.

LET'S GO!


Al 10° posto troviamo il nuovo schiacciatore di Verona Uros Kovacevic.
Il talento del serbo è indiscutibile, come la sua classe, ma a Modena nel finale di stagione non ha trovato molto spazio e la più grande incognita per lui è proprio la continuità. 
Inizio di campionato che ha esattamente rispecchiato ciò che abbiamo scritto sopra, alcune partite stratosferiche alternate ad alcune molto più sottotono. 


Sará una stagione importante, con responsabilità, dove dovrà dare sfoggio di tutte le sue capacità per spingere in alto una Verona che parte con tanti sogni nel cassetto.


9° posto per il Dottor Tine Urnaut, il fresco economista dopo una serie di play off ad altissimi livelli la prossima stagione vestirà la maglia dei campioni d'Italia di Trento con l'impossibile compito di sostituire il signor Kaziyski..


Una stagione con Rado Stoytchev sarà una grande chance per fare un salto di qualità.
Reduce da un argento e un percorso europeo stratosferico, non abbiamo potuto ancora vederlo in campo in Superlega a causa di qualche problema fisico, ora che tutto sembra essersi risolto i campioni d'Italia potranno contare su di lui per dare l'assalto a qualche coppa.

8° posto per il nuovo cambio in regia firmato Lube. Dopo Travica e Baranowicz a guidare la formazione marchigiana arriva il regista statunitense Micha Christenson.  
Il ruolo del palleggiatore, per vari motivi e non solo tecnici, è stato per diverso tempo il punto debole di una squadra costruita per vincere tanto ma che invece ha faticato terribilmente nelle ultime stagioni.
Micha è giovane e si è messo in mostra la scorsa estate con la sua nazionale e ha confermato ogni aspettativa anche in questa lunghissima estate in nazionale.





7° posto per il nuovo opposto di Verona.
Dopo il re degli ace Gasparini arriva il talento serbo Starovic.
Da diverse stagioni nel nostro campionato si è già ritagliato una bella fetta di ammiratori tra tutti gli addetti ai lavori, tanti colpi a disposizione, non fortunatissimo però sotto il piano fisico.
Come detto per Kovacevic, anche lui approda in una società che quest'anno vuole sognare in grande e lui sembra proprio l'opposto giusto. 









6° posto : Perugia si è rinforzata molto rispetto allo scorso anno e l'ha fatto anche nel ruolo in cui proprio nella passata stagione era rimasta "scoperta".
A schiacciare insieme al panzer Fromm arriva uno dei talenti più cristallini della nazionale statunitense: Aaron Russell.
Direttamente dalla Penn State University (da cui sono usciti anche giocatori come Anderson, Holt e Sunder) e dopo una convincente estate con la sua nazionale è alla sua prima esperienza post universitaria e ha scelto una tra le squadre più ambiziose del nostro campionato per mostrarsi al mondo intero.
Per ora il minutaggio in campo è stato molto basso, complice anche un Kaliberda in grande spolvero, siamo sicuri però che ben presto sarà chiamato a dare il suo apporto e ne farà vedere delle belle.




Ma.. Tenete d'occhio il blog perchè a breve arriveranno le prime 5 posizioni, occupare dai 5 pezzi da 90 del volley mercato estivo!!