A1 Femminile : Top & Flop della settima giornata.

Leave a Comment
Tornano i top & flop con l'appuntamento con la settima giornata del campionato femminile.


Igor Gorgonzola Novara - Mettalleghe Sanitars Montichiari 2-3 




Top : continua lo stato di super forma per Tomsia, ancora una gara più che convincente, top scorer tra le sye mette per terra 25 punti di cui 21 attacchi e 4 muri (la migliore insieme a Gioli).

Contribuisce molto alla vittoria anche Barcellini, per l'italiana una bella gara con un apporto positivo in prima linea (15/40).









Flop : Novara incassa la seconda sconfitta consecutiva e qualche dubbio inizia ad insinuarsi.. Con Bosetti ancora out (infortunio alla caviglia) Pedullà schiera titolare Malesevic, la serba però non risponde in maniera positiva, resta in campo un set in cui colleziona un 1/6 in attacco e una vena scarsa.

Dal secondo set la sostituisce Rousseaux, dati alla mano non fa di certo meglio.. Attacca 29 palloni e ne mette giù solo 7.





Yamamay Busto Arsizio - Pomì Casalmaggiore 0-3



Top : premiamo Degradi (nonostante qualche difficoltà in ricezione), la giovane promessa italiana sta continuando nella sua crescita e gioca un buon match in 1° linea dove attacca con il 34%, aggiungendo al bottino finale anche un ace.

La palma di top per Casalmaggiore va a Tirozzi, ottima la vena in attacco (10/28 con il 36%, pochi errori e tanti colpi) ma sopratutto gran lavoro in seconda linea dove riceve con il 65 di positiva e un bel 45 di doppio positivo, al suo score finale aggiunge 1 muro e ben 3 ace.





Flop : Ylmaz non deve essersi ancora ben ambientata nel nostro campionato, sono ancora molto altalenanti le prestazioni della giovane turca.

Altro match difficile, sia in prima linea dove non trova soluzioni con continuità (solo 5 punti su 22 palloni attaccati con 4 errori e 1 murata subita, con un saldo punti vinti/persi negativo (-4).
Non è serata nemmeno per Bacchi, schierata titolare da Barbolini sostituisce Piccinini, ma a tratti sembra farla rimpiangere.
Molto basso il rendimento in attacco, dove fa segnare il 23% frutto di un misero 3/13 (2 errori e 1 muro subito).


Imoco Volley Conegliano - Nordmeccanica Piacenza 3-0



Top : grande match per tutta l'Imoco, partite concentrate e cariche hanno giocato da squadra vera, con un rendimento altissimo per tutte.

Ottima la serata per Ortolani, molto molto efficace in prima linea con un brillantissimo 59% di efficenza.
Molto bene, come al solito, Robinson precisa sia in prima linea (52%) e altrettanto efficiente in ricezione con un 57-43 di %.
Numeri per Adams che in soli 3 set stampa 6 murate.






Flop : Pascucci entra per l'infortunata Mejners ma delude, poco cercata da Ognjenovic fatica anche a sfruttare i pochi palloni che le vengono serviti non convincendo la sua palleggiatrice.

L'altro flop è stato il muro piacentino, incapace di leggere le alzate di Glass e di trovare riferimenti, le attaccanti venete non hanno paura e alla lunga dilagano.


Savino Del Bene Scandicci - Il Bisonte Firenze 3-0 



Top : serata di grazia per Toksoy-Guidetti, trasforma in punto tutto ciò che tocca senza che nessuna riesca a fermarla. 


Su 11 palloni attaccati ne vanno a segno 10, una quasi perfezione che alla fine fa registrare uno strabiliante 91% di efficenza finale, non contenta aggiunge anche una prestazione monstre a muro con ben 6 stampate in soli 3 set.



Flop : delude Turlea, parte titolare, viene servita molto ma non riesce a trovare punti in attacco (2/20) conquistando la panchina a favore di Perinelli.

Flop anche tutto l'attacco toscano, tutte le ragazze incappano in una serata davvero negativa concludendo con un 29% scarso.


Sudtirol Bolzano - Club Italia 3-0 




Top : prova monster per Guerra, devastante in attacco con il 68% (19/28) aggiunge anche 3 muri.

Ottima la serata anche di Zanette, tanta sostanza in attacco con il 50%.


Flop : nella gara contro le azzurrine terribili non convince Mari, 9 punti finali a cui però aggiunge 3 errori e ben 4 murate su 34 palloni attaccati per un 28% un po' bassino per colei che dovrebbe tenere in piedi l'attacco bolzanino.

Prova da dimenticare anche per Ikic, in campo per due set non collezziona nemmeno un punto.


Obiettivo Risarcimento Vicenza - Foppapedretti Bergamo 3-1



Top : è definitivo : Barun è tornata. Altra grandissima prova di sostanza per l'opposta, 39 palloni attaccati con 23 punti e sopratutto un solo errore a refero, all'attivo anche un ace.

Grande prova per tutta la ricezione vicentina, le ragazze di Rossetto faranno registrare alla fine un 66% di ricezione positiva e il 48% di ++ che permette a Kitipova di gestire a meraviglia tutte le attaccanti.


Flop : di contro Bergamo registra una prestazione anonima in ricezione (solo il 29% di perfetta) che limita in parte le scelte in attacco.