Il Volley Mercato Femminile - Puntata N. 6

Leave a Comment
Siamo dunque agli sgoccioli di questo volley mercato, ormai tutte le formazioni hanno già assestato tutti i colpi necessari per la prossima stagione... Sono quindi poche le novità che andremo a riassumere, ma vi consigliamo di tenere d'occhio la nostra pagina perchè secondo noi qualche sorpresa importante potrebbe ancora arrivare..
Mancano ancora da sistemare, per molte, solo alcuni posti vacanti, che probabilmente verranno occupati dai prodotti del settore giovanile.

Aelbrecht
Il colpo della settimana è sicuramente quello della Foppa Pedretti Bergamo che finalmente ufficializza l'acquisto di Aelbrecht da Busto Arsizio, insieme a lei arriva anche Laura Frigo a completare un reparto centrali (in cui figurava già Paggi) di grande rispetto.
Ora in casa Bergamo l'attenzione si sposta su Celeste Plak, il Volero Zurigo è piombato su di lei con insistenza e la giovane olandese potrebbe essere tentata da questa onerosa (sembra) proposta nonostante la conferma ottenuta dal club italiano.
Dovesse partire lei nascerebbe la necessità di cercare una schiacciatrice pesante e con molti punti nel braccio, le voci che si susseguono da un po' di tempo parlano di un interessamento per la brasiliana Mari, ma sembra davvero più una notizia da fantavolley.
All'appello mancano due posti in panchina : il 2° opposto e il 2° libero.

Vicenza in settimana invece annuncia un tris di acquisti: doppio colpo al centro della rete con l'arrivo della serba Popovic (dallo Stella Rossa Belgrado) e di Wilson (da Piacenza).
L'ultimo arrivo è invece quello di Busa, schiacciatrice serba.
Ancora da trovare un'opposto che possa giocarsi il posto con Goliat, il 2° palleggiatore e la quarta banda per concludere definitivamente il roster.

Busto persegue la sua strada verso una squadra molto giovane e promuove in prima squadra dal settore giovanile la schiacciatrice Giulia Angelina che di fatto va anche ad occupare l'ultimo posto disponibile in questo reparto (Yimaz-Degradi e Papa le altre).

Quattro squadre accomunate dalla stessa situazione : Busto - Bergamo -Bisonte Firenze e Liu Jo Modena sono alla ricerca degli stessi ruoli rimasti ancora scoperti : il 2° opposto e 2° libero.

Novara dopo l'acquisto di Rousseaux è momentaneamente ferma sul mercato in attesa di trovare la quarta banda ed il secondo opposto, scelta che potrebbe ricadere ancora una volta tra le ragazze del settore giovanile, come con Bosio.

Una squadra che si presenta al via della prossima stagione con moltissime soluzioni è quella di Piacenza
Gaspari avràa disposozione diverse giocatrici in grado di ricoprire molteplici ruoli, come Pascucci e  Sorokaite capaci di giocare sia in 4 che in 2 senza particolari problemi.. Ma anche Valeriano,che da schiacciatrice si può trasformare in libero.
Di fatto mancano all'appello il 2° opposto e il 2° libero ma considerando le già citate capacità di adattamento alla rosa potrebbe essere aggiunta una sola giocatrice, schiacciatrice o centrale, magari giovanissima.

A Scandicci invece Fiorin potrebbe aver conosciuto oggi il nome della sua compagna di starting six.. Direttamente dall'Olanda arriva la ventiseienne olandese Judith Pietersen.
Pietersen
Ma non è detto, perchè è ancora calda la pista che porta a Sara Loda, e nel caso dovesse arrivare sarebbe probabilmente proprio lei a partire titolare, con Pietersen che andrebbe a sedersi in panchina con Lotti.
A questo punto manca solo una riserva per la maggiore parte dei ruoli (C3, 2°O, 2°L).

Montichiari conferma la giovane di proprietà Mingardi come riserva in posto quattro e chiude la questione schiacciatrici.
Ancora aperta la caccia e i "casting" per i ruoli di : 2° palleggiatore, terzo centrale, 2° opposto e 2° libero.

Casalmaggiore è forse una delle poche società con ancora un probabile colpo grosso in canna.. Il delicato ruolo di Opposto è ancora vacante.
Il nome più ambito e rimpallato sul web è quello di Sheila, seguito da quello di Hooker. 
In entrambi i casi sarebbero davvero un colpo grosso, ma la strada sembra ancora piuttosto accidentata per arrivare ad una delle due.
Dopo aver sciolto questo nodo andranno anche sistemati i ruoli di S3-S4, 2° opposto ed infine 2° libero.

A Bolzano i lavori sono iniziati un po' in ritardo e momentaneamente è la squadra con più incognite.. Per ora sono stati ufficializzate solo Garzaro e la conferma di Bertolini.

Chi invece ha vinto il premio velocità è Conegliano, già conclusa di fatti (e per prima) l'intera rosa di 13 giocatrici con l'arrivo di De Bortoli come 2° libero e con la conferma di Vasilantonaki come riserva in posto 4.
Ora allo staff di Conegliano non spetta che andare in ferie e seguire le imprese delle ragazze impegnate con le nazionali, in attesa di dare ufficialmente il via ai lavori per la prossima stagione.