Il Volley Mercato femminile - Puntata N.3

Leave a Comment


Sono ormai in via di definizione la maggior parte dei team di seria A1 femminile, ci sono ancora molti nomi altisonanti da "sistemare" ma ormai le squadre stanno prendendo forma, vi presentiamo oggi il terzo appuntamento della nostra rubrica con la raccolta delle ultime notizie dal mondo del volley mercato... 

La promoball Montichiari continua nell'allestimento della rosa e da' il benvenuto a Dominika Sobolska (centrale polacca proveniente dal Dabrowa Gornicza) che affiancherà Gioli.
Benvenuto anche per Gilda Lombardo che rientra dopo lo stop per maternità e approda alla corte di Barbieri.
Non giocherà più con i colori monticlarensi però Vindevoghel, la società ha deciso di non confermarla.
Sestetto quindi completato : Dalia-Tomsia, Brinker-Barcellini, Gioli-Sobolska con Carocci libero.
Nella virtuale panchina figura per ora solo Lombardo.

Modena dopo un inizio in sordina ha messo a segno il colpo Diouf e insieme a lei ha messo sotto contratto anche la schiacciatrice abruzzese Di Iulio (contratto annuale), insieme a lei nel reparto schiacciatrici arriva la giovane slovena Scuka. 
Al centro dopo le conferme di Folie ed Heyrman arriva in panchina la promettente Bertone da Firenze.
Per 3 nuovi acquisti c'è una partenza, saluta il team il libero Petrachi che vola dall'altra parte dell'oceano all'università di Santa Barbara.

Anche per la Liu Jo starting six completo (Ferretti-Diouf, Di Iulio-Horvath, Heyrman-Folie e Arcangeli (L)), panchina a cui mancano,ancora, almeno 3 elementi. 

Bergamo conferma la giovanissima Mori come vice Lo Bianco, al centro della rete come vi avevamo anticipato rimane Paggi. 
A Plak si uniscono anche Sylla e Mambelli che allungano il loro rapporto con la società orobica. 
In entrata sembrano molte le probabilità di vedere la campionessa d'Italia Gennari alla corte di Lavarini, come sembra essere vicino l'accordo anche con la centrale belga Aelbrecht (voci lontanissime dicono di un possibile ritorno al volley giocato di Manzano, ritirata nel 2014 ma sembra davvero improbabile).
Intanto è ufficiale anche la destinazione di Blagojevic, che approda al campionato turco.
Ancora in sospeso la posizione di Loda, vicina a diversi team italiani.
Per ora il sestetto titolare non è ancora completo, se non nella diagonale palleggiatore - opposto (Lo Bianco - Barun), in posto quattro c'è la sola Plak come al centro solo Paggi.
Manca ancora all'appello il nome del libero titolare, su cui per ora non ci sono ancora nomi papabili.


Busto Arsizio è una delle formazioni che ha cambiato e rinnovato di più di tutte e di fatto una di quelle a cui mancano ancora molti tasselli.
Ad Hagglund si aggiunge la connazionale Karsta Lowe (Ucla) come opposto per una diagonale tutta U.S.A.
Due americane che arrivano per una che parte, Becky Perry non è stata confermata e saluta probabilmente l'Italia.
A difendere i colori bianco-rossi rimangono però le giovani Pisani-Degradi che potrebbero trovarsi come compagna D'Odorico.
Come per Bergamo l'unica diagonale certa è quella di posto 2, con la sola Pisani certa del posto in 3 e Poma come libero.
Manca all'appello totalmente la diagonale di posto 4 (Marcon e Havelkova partenti sicure).

Mancano davvero pochi tasselli alla Rebecchi Nordmeccanica Piacenza per concludere il mercato, dopo l'ingaggio importante di Maja Ognjenovic le affianca come seconda l'esperta Petrucci, che saluta quindi Firenze. 
Partenza e destinazione ufficiale per Van Hecke, che dopo diversi anni nel nostro campionato approda nel campionato brasiliano al Molico.
Ed è proprio il ruolo dell'opposto uno dei tre tasselli ancora mancanti, Havlickova sembrava molto vicina ma ora la pista sembra essersi raffreddata.
Se ad Ognjenovic manca la compagna di diagonale non è cosi per quella di posto 4 con Marcon e Sorokaite titolari, al centro Bauer - Belien con Leonardi libero.
A disposizione : Petrucci, Pascucci, Valeriano e Melandri.

Tempo si addii al Bisonte Firenze, saluta Petrucci, Pascucci, Liliom, Poggi, Vingaretti, Bertone, Mastrodicasa e Savelli.
Sestetto a cui mancano solo un centrale per essere al completo (Van De Vyver-Turlea, Negrini-Vanzurova, Calloni e Parrocchiale), a disposizione per ora le sole Perinelli e Pietrelli. 

Diversi nomi in partenza anche per l'altro team toscano: Lipicer, Garzaro e Muresan non saranno più parte della squadra nella prossima stagione, 
Ufficiale l'arrivo Nikolova e confermata come vice palleggiatrice Scachetti.
Ancora piuttosto indietro la costruzione dello starting six che per ora conta solo 4 elementi (Rondon-Nikolova, Stufi e Merlo), con la diagonale di posto 4 tutta da costruire (si parla di un forte interesse per Fiorin).

A Conegliano arriva la conferma di Barazza su cui c'erano pochi dubbi, anche se dovrebbe essere una "riseva", il team veneto è alla ricerca di un centrale da afficancare ad Adams (sempre più insistenti le voci su Arrighetti).
Mancano all'appello anche una banda titolare da sistemare in diagonale con Robinson per completare lo starting six (che ora conta Glass-Ortolani, De Gennaro e le già citate Robinson-Adams), a disposizione Nicoletti e Barazza.

A Casalmaggiore arrivano due importanti conferme nel reparto centrali, Gybbemeyer-Stevanovic difenderanno il titolo confermato quest'anno.
Ma insieme a loro per ora ci sono solo 2 compagne certe (Tirozzi e Siressi), sestetto ancora da completare con una diagonale di posto 2 ancora scoperta insieme ad un altro posto 4.
Nessuna conferma ancora in panchina.

La vice campionesse d'Italia salutano Partenio, Zanete, Alberti e Mi Na Kim e liberano di fatto tutta la panchina in via di ricostruzione.
Ufficializzano però l'ingaggio di Aurea Cruz che ritorna nel nostro campionato e completa il sestetto titolare (Signorile-Fabris, Bosetti-Cruz, Guiggi-Chirichella e Sansonna).


Se ti sei perso qualche movimento di mercato puoi recuperare qui tutte le puntate precedenti :